Spiegare come nascono i bambini: è più semplice se si inizia presto

Spiegare come nascono i bambini non è mai semplice, per questo motivo bisogna affrontare l’argomento di petto. Se ci si sente particolarmente in imbarazzo all’idea di dover parlare di sesso con i propri bambini, è inutile rimandare all’infinito. Credo sia più imbarazzante trovarsi ad affrontare l’argomento con un bambino di 7 anni che chiede risposte precise, piuttosto che con un bambino di 3 anni che domanda ingenuamente la differenza tra maschi e femmine, oppure come sia entrato il fratellino nella pancia della mamma.

Paradossalmente più ci si sente in difficoltà, più è importante iniziare presto a prendere confidenza con l’argomento e a familiarizzare con i termini più tecnici.

Anni fa facevo la Baby Sitter e ricordo che un giorno, la mamma dei bambini che seguivo, ha nascosto frettolosamente una rivista che spiegava come nascono i bambini. Non era niente di scabroso, un numero di Focus Junior ai quali erano abbonati. I bambini in questione avevano 6 e 8 anni ed io pur non commentando il suo gesto, mi sono chiesta quando la mamma avrebbe trovato il coraggio di parlare con loro. Mi sono messa per qualche secondo nei suoi panni e ho deciso che se mai avessi avuto dei figli, avrei introdotto l’argomento da subito per evitare la classica lezioncina con api, fiori e tanta confusione.

Come ho iniziato a spiegare come nascono i bambini a mia figlia?

Premetto che non ho la risposta in tasca e che non abbiamo ancora affrontato del tutto l’argomento, ma credo d’aver gettato le basi per poter parlare di questo argomento “spinoso” nel modo più sereno possibile.

Sono una persona che si imbarazza facilmente ed è per questo motivo che quando mia figlia ha compiuto due anni, ho acquistato il libro “Come sono nato?” edizioni Usborne e l’ho aggiunto alla sua piccola libreria. Sapevo che non sarebbe servito immediatamente, ma volevo farmi trovare preparata nel caso mi avesse fatto la fatidica domanda. Non volevo che passasse il messaggio che mi aveva posto un quesito difficile o sul quale non ero pronta a darle una risposta esaustiva.

Abbiamo sfogliato il libro diverse volte in questo anno e mezzo. All’interno ci sono risposte semplici e curiosità sulla riproduzione degli esseri umani e di altre specie animali.

“Mamma, cos’hai nella pancia?”

-“Un fratellino o una sorellina”.

“Com’è arrivato nella pancia?”

“Il semino di papà è entrato nel mio ovulo”.

Sarà che questo l’ha aiutata a chiarire i suoi primi dubbi, ma la famosa domanda, quella che temevo più di tutte, non è ancora arrivata.

Per il futuro ho già preparato una lista di titoli che vorrei leggere insieme a lei.

Letture consigliate:

E io dove stavo?

Procedendo per gradi, questo libro è pensato per spiegare come nascono i bambini a partire dai 4-5 anni. Si tratta di un volume che poco alla volta (ma in modo esplicito, senza metafore o parole edulcorate), spiega i passaggi dal concepimento alla nascita, con semplici spiegazioni e delicate illustrazioni. Un volume che offre ai genitori un valido aiuto per rispondere a tutte le domande che pongono i bambini.

Non è colpa della cicogna

Un romanzo che è anche una divertentissima opera teatrale. Un libro poetico che racconta la nascita di un bambino partendo proprio dalle origini, da quel giorno in cui il papà e la mamma si sono incontrati per la prima volta. Non si tratta in questo caso di un manuale scientifico, ma di una storia per bambini e bambine dai 7 anni d’età. Un volume che parla ai bambini, e dove il lieto fine sono proprio loro.

Nascita. Un libro animato per esplorare le origini della vita

Questo libro proposto da L’ippocampo editore è il libro definitivo per spiegare come nascono i bambini. Un manuale prezioso che spiega in maniera chiara, scientifica, esaustiva la fecondazione, la divisione in cellule, la PMA, il patrimonio genetico, l’ecografia, i gemelli, la prematurit ecc. Un mese dopo l’altro, il lettore può seguire l’evoluzione dell’embrione fino alla tanto attesa nascita.

Il libro della vagina. Meraviglie e misteri del sesso femminile

Un testo rivolto alle ragazzine dai 12 anni, ma che può essere letto anche dai ragazzi. Le due autrici raccontano in modo chiaro e semplice tutto quello che c’è da sapere sulla sesualità: anatomia, mestruazioni, orgasmo, contraccezione e prevenzione delle malattie. Il libro che tutti gli adolescenti dovrebbero leggere almeno una volta per sfatare tutti i dubbi e alleggerirsi dai tantissimi tabù della nostra società.

Facci sapere cosa ne pensi!

Lascia un commento

Il dono giusto
Compare items
  • Total (0)
Compare
0
Shopping cart